Menu

Fermalibri per mensole

Ogni amante dei libri adorerà alla follia questo fermalibri per mensole con insegna bookshop. Chiunque ami comprare, leggere e regalare libri sa infatti molto bene quanto sia difficile trovare gli spazi adatti dove collocare i propri tesori e quanto possa essere complicato trovare dei fermalibri che non danneggino i libri, ma che siano anche funzionali e carini.

Fermalibri per mensole
Se state cercando qualcosa da regalare ad un vero maniaco della lettura, questo fermalibri per mensole è il regalo perfetto, simpatico ed originale: renderà felice ogni vero amante dei libri.

Questo fermalibri per mensole è un oggetto originale da regalare e regalarsi. Adatto a tutti gli stili di arredamento, dal design semplice e dalle linee pulite, questa simpatica idea regalo si integra con discrezione in ogni posto.

Ti piace? Lo trovi qui

Perché ci piace

Questo fermalibri per mensole e’ perfetto per tenere fermi i libri su di una mensola o in una libreria, ma anche vicino ad un camino o nella vostra cucina, aggiungendo alla praticità e utilità, un dettaglio divertente come l’insegna di una libreria, il “bookshop” inglese.

L’insegna caratteristica invita ad avvicinarsi alla mensola e prendere un libro, catalizzando con un semplice dettaglio l’attenzione su zone spesso trascurate della casa. Aggiungerà un’aria scherzosa e al tempo stesso vissuta alla camera dei vostri bambini o nipoti oppure potrete usarlo per dare il vostro tocco personale ad un angolo della vostra casa che volete valorizzare.

Al fascino del design, si aggiunge la praticità di questo complemento d’arredo: il fermalibri per mensole è infatti in materiale metallico, interamente lavabile per permettere di rimuovere polvero o sporco accumulato.

Un regalo per chi

Il fermalibri per mensole con insegna “bookshop” è il regalo ideale per tutti gli amanti dei libri, per coloro che riempiono ogni angolo della casa con libri e riviste, dalla cucina alla camera da letto.

Oltre alla soluzione pratica fornita da questo fermalibri, molto stabile e resistente grazie ai piedini antiscivolo sulla base, si ha anche l’aggiunta di un tocco originale alla stanza, grazie all’insegna sporgente, che ricorda quelle tipiche delle stradine inglesi.

È un regalo perfetto per l’amica sempre col naso tra i libri, che rischia di esserne sommersa, ma anche per il collega che ama personalizzare la propria scrivania con accessori unici che ne enfatizzino il carattere. E se non solo gli adulti amano leggere, questo fermalibri sarà apprezzatissimo anche da bambini e adolescenti, che potranno aggiungere un complemento d’arredo unico e simpatico nella loro stanza.

Fermalibri per mensole: evergreen dell’arredamento

I primi fermalibri “artistici” sono comparsi sulle riviste patinate qualche decennio fa e da allora la loro fortuna non ha conosciuto confini. Il successo di questi complementi d’arredo è sicuramente dovuto alla loro grandissima utilità, contribuendo a mantenere in ordine la libreria e le mensole di casa e ufficio, ma è altrettanto dovuto alla loro capacità di fare arredamento.

In base ai gusti personali, si possono infatti scegliere fermalibri molto appariscenti, tanto da diventare i veri protagonisti della libreria, come ad esempio i fermalibri in cemento o marmo amati dai designer moderni, ma anche fermalibri minimalisti e discreti, adatti a mettere in risalto i propri libri. Ci sono poi fermalibri sobri e adatti ad ambienti formali come l’ufficio e fermalibri allegri e coloratissimi, per aggiungere originalità e movimento nella cameretta dei bambini.
Questo evergreen dai mille volti è il regalo perfetto, versatile e capace di adattarsi ad ogni situazione e arredamento.

Caratteristiche tecniche del fermalibri per mensole:

  • Fermalibri con insegna bookshop per mensola o libreria
  • Materiali: interamente realizzato in metallo con piedini antiscivolo sulla base
  • Dimensioni: 17x10x19.5 cm
  • Completamente lavabile per rimuovere polvere e sporcizia

Ti piace? Lo trovi qui

Aiutaci a condividere questo post. Grazie!Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Email this to someoneTweet about this on Twitter