Menu

Grembiule da barba

Grembiule da barbaUn gran problema per i maschietti, ogni mattina controllare che la barba sia curata e che non ci siano peli fuori posto. Ma un problema anche per noi donne che dobbiamo seguirli e pulire il lavandino. La soluzione? Il grembiule da barba!

Esattamente come un grembiule da cucina, solamente che si lega al collo e con due ventose si fissa allo specchio o al muro del bagno, raccogliendo così tutti i peli che cadono quando passa il rasoio.

E non dovrete più preoccuparvi di pulire il lavandino e raccogliere ogni pelo e, soprattutto, non rischierete più di intasare lo scarico del lavandino. Il grembiule da barba, la soluzione che ogni uomo stava aspettando.

Ti piace? Lo trovi qui

Perché ci piace

A nessuno piace fare le pulizie, soprattutto quando si tratta del bagno e di dover raccogliere peli che si depositano dappertutto. Però tutti abbiamo il piacere di avere una barba perfettamente curata. Come fare a tenere tutto in ordine senza sporcare e senza seminare peli in giro? Con il grembiule da barba!

Leggero, comodo, si appende al collo e si fissa con due ventose gommose allo specchio o al muro del bagno e via! Si inizia a rasare! Tutti i peli cadranno dolcemente sopra l’ampio spazio del grembiule per poi essere cestinati facilmente.

Inoltre il grembiule, fatto interamente da poliestere è facilmente lavabile in lavatrice a trenta gradi e quando non viene utilizzato può essere tranquillamente richiuso con lo strappo in velcro e ripiegato nel suo apposito sacchetto che funziona anche da borsa da viaggio.

Non solo comodità ma anche eleganza: infatti, questo grembiule da barba è decorato con una scritta nera in stile vintage. Con il vostro grembiule vi sembrerà di essere da un barbiere vero!

Un regalo per chi

Un regalo per tutti gli uomini della vostra vita che vi fanno impazzire ogni volta che devono farsi la barba! Risolvete i loro, e i vostri, problemi con questo simpatico grembiule da barba.

Un regalo simpatico e che strapperà più di un sorriso, e anche qualche invidia, ogni volta che verrà scartato. Al prossimo compleanno del vostro fidanzato, o a quello di vostro fratello che ha deciso di farsi crescere i baffi, a quello del vostro migliore amico che sperimenta ogni settimana tagli e look diversi, avete trovato finalmente il regalo perfetto!

Con il grembiule da barba non solo farete felice l’uomo che lo riceverà ma anche la donna al suo fianco che non dovrà più preoccuparsi di pulire dopo che è passato lui. Oltre ad essere un regalo utile e simpatico è inoltre versatile, e può essere regalato sia a giovani che più adulti, sia per compleanni che per Natale o occasioni speciali come anniversari o San Valentino, in cui volete sorprendere e divertire il vostro partner.

Il grembiule da barba diventerà il migliore amico del vostro uomo!

Bambini un po’ cresciuti

Fin da piccoli siamo abituati a portare dei bavaglini per non sporcarci. Poi cresciamo, impariamo, ma bavagli e grembiuli continuano, basta pensare al dentista, al grembiule da casa, al grembiule dal parrucchiere e barbiere. Perché in fondo, anche se un po’ imbarazzante, il grembiule è sicuramente utile per non sporcarsi e non danneggiare i vestiti. E si sa, soprattutto i maschietti tendono ad essere distratti e a non fare attenzione a non sporcarsi, come se fossero dei bambini un po’ cresciuti.

Ecco allora che in loro soccorso arriva il grembiule da barba, per aiutarli a raccogliere peli e capelli mentre si radono. Soprattutto se si radono ogni mattina, appena svegli e ancora assonnati, il livello di attenzione diminuisce mentre i peli e la barba crescono sul pavimento. Ma con il grembiule da barba tutti questi problemi non esisteranno più, senza contare il divertimento di osservare il vostro uomo con un bavaglino versione adulta!

Caratteristiche tecniche del grembiule da barba

  • Dimensioni totali: 111 (o 65cm dal collo) x 68cm
  • Lavabile in lavatrice a 30° C.

Ti piace? Lo trovi qui

Aiutaci a condividere questo post. Grazie!Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Email this to someoneTweet about this on Twitter