Menu

Tenda di emergenza VSSL

Senza la tenda di emergenza VSSL anche il più modesto dei rovesci può costituire un bel problema: durante un’escursione è sempre meglio avere a disposizione un supporto adeguato a tutte le evenienze!

Tenda d'emergenzaForse l’avventura non è il vostro mestiere e state percorrendo il solito sentiero pedemontano, o forse vi siete addentrati troppo nella giungla amazzonica alla ricerca dell’ultima tribù di Jivaros, ma quelle che vedete in lontananza sono delle nubi cariche di pioggia: se non avete nella vostra attrezzatura la tenda di emergenza VSSL siete davvero nei guai!

La tenda di emergenza VSSL è prodotta in polietilene metallizzato, un particolare materiale in uso a molti corpi militari e gruppi di primo soccorso per le sue caratteristiche, studiato e sviluppato dalla NASA.

 

Ti piace? La trovi qui

Un regalo per chi

Il vostro partner è un emule di Messner e sogna una vita di avventure estreme, dalla conquista del K2 alle lande ghiacciate dell’Artide? Siete molto orgogliosi di lui, ma altrettanto preoccupati perché spesso si attarda in giro per le montagne della vostra zona senza la necessaria attrezzatura: l’idea regalo per lui quest’anno non può che essere la tenda d’emergenza VSSL, almeno in caso di pioggia non rientrerà a casa tutto inzuppato ed infreddolito col rischio di beccarsi il solito raffredore…come gli capita spesso!

Il vostro amico appassionato di escursioni in montagna o in zone ostiche si è dotato di ogni accessorio utile per godersi al meglio la sua attività sportiva, ma tra i tanti articoli professionali che fanno parte del suo corredo potrebbe non essere presente questa idea regalo studiata apposta per lui: la tenda di emergenza VSSL, perché abituato alle grandi imprese a cui si presenta con l’attrezzatura al gran completo, si affida in altre situazioni meno impegnative al solo zaino caricato con il minor numero di accessori. Questo è il presente per il suo compleanno che vi farà ricordare quando, al riparo dall’acquazzone improvviso che lo ha sorpreso durante una normale camminata in quota, penserà a chi glielo ha regalato!

Tenda di emergenza

Perché ci piace

Il motivo essenzialmente è uno: ci piacciono le escursioni ma non la pioggia e le intemperie in generale! A volte anche a noi è capitato di sottovalutare le previsioni del tempo – vuoi che piova proprio oggi che usciamo per un breve tragitto?! – per poi trovarci sotto un diluvio biblico e senza possibilità di riparo! Se solo ci avessimo pensato prima, bastava mettere nello zainetto la tenda di emergenza VSSL per avere un riparo sicuro e ci saremmo risparmiati il disagio di rientare a casa bagnati come pulcini: d’altronde il peso e le ridotte misure del cilindro contenente l’accessorio sono ideali per poterlo avere sempre con se’!

Alla funzione di riparo si aggiungono altre caratteristiche molto importanti: può essere usata come coperta contro l’ipotermia in caso di abbassamenti improvvisi della temperatura, malori e incidenti – internamente riflette fino al 95% del calore irradiato – a cui va sommata l’alta visibilità esterna – si può individuare la tenda d’emergenza da una certa distanza.

Un cilindro magico!

Il guscio protettivo è robusto e particolarmente resistente agli urti, realizzato in acciaio anodizzato pressato e rispondente ai requisiti richesti dalle forze militari.

E non finisce di stupire perché è davvero ricca la sua dotazione aggiuntiva:

  • una corda di 50 cm resistente a carichi fino a 116 kg
  • 2 ganci che si possono riutilizzare
  • una torcia a LED LF! Standard da 200 lumen a 3 modalità di illuminazione – statica, SOS e illuminazione diffusa – con batterie della durata superiore alle 40 ore
  • una bussola ad olio posta nel coperchio del cilindro

Caratteristiche tecniche della tenda di emergenza:

  • Dimensioni cilindro 24 x 5 cm
  • Dimensioni tenda 244 x 152,5 x 91,5 cm
  • Dimensioni lampada a LED 3,5 x 5 cm
  • Materiale cilindro alluminio anodizzato
  • Peso 400 g

Ti piace? La trovi qui

Aiutaci a condividere questo post. Grazie!Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Email this to someoneTweet about this on Twitter